pc intervento a Prevalle e Calvagese

20151107 104544

Recita un vecchio adagio “prevenire è meglio che curare”. Purtroppo per quanto riguarda il nostro paese queste parole sembrano cadere nel vuoto specialmente riguardo alla prevenzione lungo i corsi d’acqua e lo dimostrano le gravi inondazioni che sono accadute negli ultimi anni e ancora di più negli ultimi mesi.

Spesso quando si parla di prevenzione è difficile far capire alle persone, ai volontari ma anche ai nostri amministratori, l’importanza del nostro operato che qualche volta viene classificato come semplice giardinaggio per l’amministrazione di turno, anche perché è più facile vedere i disastri di un esondazione dopo che è accaduta, invece di pensare che se non è successo nulla forse è perché il fiume è stato pulito da tronchi e rami.

 

Intervento della protezione civile A.N.A. sez. Salò "Monte Suello"

                                                                                                         Roè Volciano il 29 Agosto 2015

Come di consueto ad ogni edizione della nostra Adunata Sezionale, quest' anno a Roè Volciano, al comune ospitante la nostra sezione fa dono di un intervento della protezione civile sezionale, questa operazione vuole essere un aiuto alla comunità soprattutto in questo lungo periodo di difficoltà economica del nostro paese e nello stesso tempo una dimostrazione di gratitudine.

Protezione Civile

stemmapc

La Protezione Civile Sezionale interviene in casi di calamità naturali, nell'attività di Antincendio boschivo, ricerca di persone e in altri casi di emergenza.

Può intervenire con proprie Squadre di Pronto Invervento formate da volontari mobilitabili da tre aree della Sezione: Alto Garda, Basso Garda e Valle Sabbia, e garantisce per la Comunità Montana Alto Garda le squadre di Antincendio boschivo sul territorio dello stesso.

 Interventi importanti

pc1A partire dal Friuli nel 1976, dove dalla grande mobilitazione di volontari alpini nasce in Italia il Volontariato di Protezione Civile, sono molti gli interventi che hanno visto gli Alpini della Sezione in soccorso delle popolazioni colpite da calamità naturali. Ricordiamo il terremoto in Irpina nel 1982, l'alluvione ad Asti e Alessandria nel 1994, il terremoto in Umbria del 1997, l'alluvione in Piemonte del 2000, il terremoto del Molise nel 2002.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

                                     Manifesto ADUNATA SEZIONALE 2017

Logo Ana

 Calendario Attività 2017

calendario 2017